Recensioni e Test

Recensioni e Test (5)

Master di trading

2 Febbraio 2014, 8:55 pm Scritto da
Pubblicato in Recensioni e Test

L’offerta dei master sulle tecniche di trading sui mercati finanziari è talmente vasta che lascia spesso i potenziali fruitori di questi corsi indecisi su quale frequentare e coloro che ne hanno partecipato rimangono incerti o addirittura scontenti delle nozioni trasmesse.

Assotrader ha deciso di scendere in campo organizzando una struttura di controllo che vigili l’operato dei formatori che aderiscono all’iniziativa ASSOTRADER TESTED garantendo e controllando che il servizio offerto ai loro clienti corrisponda a determinate caratteristiche:

  • I temi trattati sono attuali e dimostrabili con esempi concreti. Per esempio non può ricevere la nostra certificazione un master che illustra la ricerca di particolari pattern di prezzo portando come esempio un grafico che nel 1970 ha visto quella configurazione di prezzi su un minimo da cui è partito un forte rialzo.
  • Le tecniche sono facilmente riproducibili. Pensate al caso estremo in cui in un master si dica che la tecnica infallibile per prendere posizione in acquisto si verifica quando 8 indicatori diversi magari calcolati su timeframe differenti sono tutti contemporaneamente sui minimi. Anche in questo caso il nostro verdetto è negativo.
  • I partecipati sono accolti in un ambiente professionale. Figuratevi che c’è anche chi organizza corsi nel salotto di casa sua o addirittura in garage.
  • Il materiale didattico è abbondante e ben curato e non viene detto ai partecipanti soltanto di prendere appunti;
  • Il formatore è obbiettivo e non promette stratosferici guadagni usando le sue tecniche, magari pavoneggiandosi della Ferrari parcheggiata fuori comprata grazie alle sue fantastiche intuizioni;
  • Il curriculum del docente è valido e di tutto rispetto, infatti capita di trovarsi di fronte a docenti che sfoggiano come una referenza l’essersi classificati ai primi posti di campionati di trading ma se poi andiamo a indagare sui risultati potremmo constatare che la loro percentuale di guadagno finale è inferiore al 5%, magari perché tutti gli altri sfidanti hanno accumulato perdite sul capitale iniziale oppure può capitare che abbiano vinto con % di gain stratosferiche perché usando due conti su uno perdevano e sull’altro guadagnavano incrociando ordini sul medesimo strumento finanziario;
  • Il formatore oltre ad essere ben preparato deve trasmettere efficacemente le sue tecniche e non deve indurre nel fruitore del master false illusioni di enormi guadagni che poi sistematicamente si trasformeranno in frustrazione e aspettative negate.
  • Vi deve essere una assistenza post-corso in cui il docente è disponibile per eventuali dubbi o per fornire ulteriori chiarimenti. Infatti talvolta capita che dopo il corso il docente si rende irreperibile e abbandona al suo destino il suo alunno.

Solo se tutte queste importanti condizioni sono verificate il master può essere certificato da Assotrader dalla presenza del nostro logo:certificazione assotrader

                        

I Master attualmente certificati da Assotrader sono:

   Master in Scalping Grafico

   Master in Trading Armonico

   Master in Trading Sportivo (provvisoria)

I docenti o le aziende che operano nel campo della formazione dei mercati finanziari possono contattarci all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere maggiori notizie sulla modalità di adesione alla nostra iniziativa.

Quick Trade: test approfondito

26 Gennaio 2014, 3:59 am Scritto da
Pubblicato in Recensioni e Test

IW QuickTrade è la piattaforma proprietaria di Iw Bank, studiata per soddisfare le necessità di tutti i trader (anche i più esigenti..).  In questo test approfondito ne analizzeremo le caratteristiche

Introduzione

Iw Bank è attualmente la Sim/banca che può vantare l’offerta più ampia sia dal punto di vista degli strumenti finanziari contrattabili, sia come numero di piattaforme operative disponibili. In effetti non abbiamo un termine di confronto realistico, in quanto la maggior parte dei competitors si è specializzata su un tipo di mercato o su un segmento di clientela, mentre Iw bank punta a soddisfare le necessità operative di tutti i trader offrendo una scelta che spicca per completezza e qualità.
In realtà l’ offerta di Iw bank risulta ancora più allettante se si tiene conto dell’ottimo servizio di banca multicanale, ma in questa sede ci occuperemo solo dei servizi legati al Trading On Line, ed in particolare della sua piattaforma proprietaria, Quick Trade, il cui nome è già sinonimo di velocità ed efficienza.

Istallazione

Essendo basata su applet java, non esiste una vera e propria procedura di istallazione: è sufficiente infatti aver scaricato dal sito della SUN la runtime sul pc dal quale si vuole operare, accedere poi alla propria area utenti IW ed in alto a destra cliccare su Quick Trade: in pochi istanti apparirà la piattaforma nella sua configurazione di default (fig 2) o con le impostazioni salvate in precedenza (siamo rimasti in effeti piacevolmente impressionati del ridotto tempo di avvio del tool)

piattaforma quicktrade

Compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi, e basata sulla tecnologia push, con prezzi quindi che si aggiornano in realtime, non presenta il vincolo di essere legata ad un programma residente nella macchina, con l’implicita comodità di poterla aprire in tutta sicurezza da qualsiasi personal computer,  a casa , in ufficio o in vacanza. Inoltre non presenta alcuna problematica legata a Firewall, nè a privilegi mancanti di amministrazione ( cosa che invece avviene spesso con quelle piattaforme che devono essere istallate sulla macchina)

 

Prime impressioni

La Quick Trade appare da subito dotata di un’interfaccia altamente personalizzabile, che permette di configurare molteplici piani di lavoro, richiamabili con un semplice click del mouse. Grazie ad una comoda barra multifunzione si avrà un’agevole accesso alle funzionalità più interessanti e che si intende utilizzare più frequentemente: purtroppo la barra non è customizzabile nelle funzionalità, ne’ è possibile escludere i singoli tasti, ma solo decidere se visualizzarla o meno.

Vista l’enorme quantità di strumenti messi a disposizione dalla piattaforma, ad un primo utilizzo essa può apparire complessa: nonostante la curva di apprendimento sia in realtà molto ripida, una volta compresa la logica di fondo, consigliamo di consultare il video-tutorial (tra l’altro estremamente completo) che Iw mette a disposizione (fig 3)

Fig 3

Come anticipato Quick Trade (e più in generale Iw) consente di operare su praticamente tutti i mercati mondiali più rilevanti, a commissioni oggettivamente più basse della concorrenza. Tra l’altro prima piattaforma di trading  in Italia ad aver implementato direttamente al suo interno l’operatività completa sul Forex :a chi desidera operare quindi sia sul mercato cash, che sui derivati, che sulle valute, non dovrà necessariamente farlo con piattaforme differenti.

Alcuni  strumenti messi a disposizione sulla quick trade

Ciò che rende la piattaforma veramente adatta a tutto il pubblico, dall’investitore all’heavy trader, è l’ampia gamma di funzioni associate alle diverse tipologie di Book disponibili a tutti gli utenti, completamente configurabili in quanto al layout e ai colori-

In Quick Trade distinguiamo :

  • Il Book “classico” ( orizzontale):  adatto – per la sua semplicità di utilizzo - a chi si approccia al trading, è dotato di funzioni quali il Book disaggregato che consenti di visualizzare i migliori ordini di acquisto e vendita con il dettaglio disaggregato delle proposte per ciascun livello di prezzo su tutti gli strumenti trattati da Borsa Italiana.
  • Il Vertical Matrix ( Book verticale) : adatto ai trader più esperti  che grazie alle funzioni di mouse trading consente l’inserimento, e la modifica di ordini (anche condizionati), con un solo click.
  • FC Book: il book di negoziazione - ideato per i trader più esigenti – che garantisce la massima rapidità operativa e permette anche di inserire ordini davanti in ogni livello, in caso siano presenti spread di prezzo.

Il livello di personalizzazione è tale che ogni trader ha la possibilità di impostare – su tutti i book – Hot Keys e Smart Keys che consentono di creare comandi per velocizzare l’invio, la modifica e la cancellazione di ordini.

A supporto dell’operatività, la piattaforma IW Quick Trade è dotata di diversi Tool grafici che garantiscono non solo il monitoraggio – in real time – di tutti gli strumenti negoziabili, ma offrono anche la possibilità di impostare studi di Analisi Tecnica ad alto livello, assolute in linea xcon quelli forniti su tool professionali dedicati.

Il GraphicTool personalizzabile in ogni funzione, consente di accedere ad un’ampia gamma di indicatori e studi preimpostati, e permette anche di creare e salvare numerosi template e studi, grazie anche alle serie storiche disponibili.

Il GraphicTool Pro strumento professionale programmabile per strategie di investimento personalizzate grazie alle  funzioni di back-testing dei  moduli ProBacktest.

Il GTPlus (Active Trader Chart) strumento di charting utile per l'analisi tecnica avanzata grazie ad un set completo di funzionalità di analisi tecnica permette di creare studi di analisi tecnica personalizzati, avanzati, interattivi e dinamici.  

Sempre parlando di informativa è possibile operare avvalendosi di strumenti di supporto evoluti, completi ma di semplice utilizzo; ai quali si affianca un lungo elenco di caratteristiche quali: News e Dati Macroeconomici, Statistiche di mercato. La La Wach list della piattaforma Qt non è il solito basket su cui inserire  gli strumenti che si vuole avere sotto controllo, ma conordinarli  efficacemente i vari strumenti suddividendoli per categoria e per caratteristiche

Tra i punti di forza non possono non essere indicate anche le varie tipologie di ordine: partendo dagli ordini più semplici, fino a veri “Trading System” che permettono  di impostare strategie operative complesse, svincolando l’operatività dal costante monitoraggio del mercato; infatti gli ordini risiedono sui server della Banca fino al verificarsi delle condizioni impostate, e per molti mercati derivati è possibile inserire anche Market Manged Orders che vengono gestiti direttamente dai mercati, garantendo così una ancora maggiore velocità di esecuzione.

Prestazioni ed efficienza

Nel mondo del trading esistono 3 tipologie di piattaforme, differenziate per funzionalità ma anche per prestazioni.
Le piattaforme base,  le piattaforme semiprofessionali, e le piattaforme professionali. Solitamente tutte le piattaforme professionali hanno delle caratteristiche in comune: non sono proprietarie (ovvero sono sviluppate da software house esterne,  estremamente specializzate) e sono basate su client, ovvero sono dei veri e propri programmi scritti in c, proprio per aumentarne efficienza e la stabilità. Le piattaforme proprietarie sono invece praticamente tutte basate su browser o su java , tecnolgie che di fatto influiscono negativamente sulle performance.

Eppure, dopo averLa provata, ci rendiamo conto che questo assunto non poi così vero. Le prestazioni di Quick Trade ci hanno piacevolmente impressionato e pur non avendola testata così a lungo da esprimerci definitivamente in fatto di stabilità (durante i test non abbiamo avuto fasi di fast market) , non possiamo non riconoscere il senso di assoluta affidabilità che ci ha trasmesso. In ogni caso il fatto di essere in java non sembra pesare e invece garantisce alcuni vantaggi, come la flessibilità di utilizzo su diversi pc, evitando i conflitti dovuti a previlegi o firewall.

Conclusioni

Quick Trade si è dimostrata  effettivamente sic adatta all’operatività sia del trader neofita che a quello più esperto : pur non raggiungendo le prestazioni di soluzioni dedicate come Sphera possiamo tranquillamente dire che tranne in situazioni dove è richiesta l’efficienza assoluta ( nello scalping più estremo) essa si dimostra idonea. L’ergonomia è buona come anche le possibilità di personalizzazione. La completezza degli strumenti a disposizione e dei mercati dove è possibile contrattare è davvero impressionante, e supera di una spanna tutta la concorrenza. Se poi teniamo conto che fra pochi giorni verrà rilasciata una nuova e rivoluzionaria versione, beh, osiamo dire che se le promesse verranno mantenute (si parla di un raddoppio delle prestazioni)  allora ci troveremo probabilmente di fronte alla piattaforma definitiva.

Test approfondito Assotrader (da rinnovare)

Aspetto 80/100

Ergonomia 75/100

Funzionalità: 88/100

Mercati disponibili: 96/100

Personalizzazione 70/100

Tool grafici: 80

 

 

FinecoBank è una banca che fa parte del gruppo Unicredit, uno dei maggiori gruppi bancari mondiali ed europei con un fatturato consolidato di 52,3 miliardi Usd. Unicredit per la solidità finanziaria e le dimensioni  è sinonimo di sicurezza e solidità e garantisce che i fondi in deposito sono al sicuro e in buone mani. Il Rating sul debito a breve termine da parte di Standard & Poor’s è A-2.
Fineco ha una copertura a 360° di tutti i servizi finanziari e bancari principali e da la possibilità di accedere al conto mediante tutti i principali canali di comunicazione.

Storia Fineco
Fineco è nata nel 1999 come Sim (società di intermediazione mobiliare) e da subito si è dimostrata una delle sim più attive nel trading online, fenomeno che proprio in quegli anni stava nascendo in Italia. Fineco sim ha contribuito con la sua piattaforma, i suoi servizi e soprattutto le commissioni fisse a scardinare il sistema che si reggeva ancora in quegli anni, con anacronistiche commissioni di negoziazione permillari. Verso la fine dell’ anno (1999) Fineco sim spa si trasforma in una Banca e promuove al grande pubblico un conto corrente di deposito con interessi attivi significativi. Sino a quel momento infatti la remunerazione della liquidità su quasi tutti i conti correnti tradizionali era zero!
  In un paio d’ anni, frutto dell’ aggressiva campagna di marketing e dei servizi bancari innovativi (per quel periodo) offerti, i clienti e gli eseguiti su strumenti finanziari aumentarono in maniera vertiginosa e ne hanno fatto il Primo Broker Europeo sul trading online.
Fineco lancia continuamente nuovi servizi e prodotti finanziari collegati al conto di deposito e di trading quali: carte di credito, possibilità di ricaricare i telefoni cellulari, assegni, possibilità di comprare quote di fondi di investimento direttamente online, piattaforma di negoziazione proprietaria (powerdesk) etc.
Nel 2003 Fineco viene acquisita da Capitalia spa e nel 2007 dopo la fusione di Capitalia con Unicredit Spa, va a far parte del gruppo Unicredit.
L’ ultima integrazione societaria importante che riguarda Fineco è del 2008 dove viene integrata con Unicredit Xelion Banca diventando una nuova e grande realtà che può contare su di una grande rete di promotori e consulenti finanziari ( i cosiddetti Personal Financial Adviser) che conta circa 2400 unità e hanno consentito di raccogliere circa 42 miliardi di euro in Asset finanziari.

Numeri Fineco Bank
FinecoBank, a partire dalla sua nascita, ha visto i suoi numeri sempre crescere facendolo diventare uno dei player più importanti a livello europeo nel campo del trading online.
Fineco ha una forza lavoro importante che può contare su 954 dipendenti diretti e 2425 Promotori totali che lavorano, oltre nelle sedi amministrative della Banca, nei 302 “negozi” finanziari monomarca.
Gli asset totali del gruppo Finecobank sono circa 42 milardi di euro, che fanno parte delle disponibilità di circa 883.873 clienti. I ricavi totali del 2012 sono stati 410 milioni di euro, con un utile netto di 125 milioni.
Per quel che riguarda il trading online il numero di eseguiti totali (parametro fondamentale per la classificazione dei soggetti che operano nell’ intermediazione di prodotti finanziari) sono stati nel 2012,  22.513.118 con una intermediazione di circa 459 miliardi di euro di controvalore

Sito Internet Finecobank

Il sito internet di finecobank ha un layout semplice e pulito, caratterizzato da icone colorate che identificano immediatamente alcuni prodotti finanziari, messi in evidenza, e scelti da Fineco.
In alto alto sull’ angolo sinistro è presente il logo identificativo di Fineco (scritta in giallo su sfondo blu) ormai divenuto segno distintivo e di riconoscimento della società. Vicino al marchio sono presenti i menu dove sono specificati le macro categorie principali dei prodotti offerti da Fineco.
Esplora Fineco (da in maniera semplice e veloce una panoramica dei prodotti principali), conto e carte (le opzioni disponibile per i conti e le carte), investimenti (le disponibilità delle quote delle migliori case italiane e mondiali della gestione del risparmio) e trading ( piattaforma powerdesk e tutti gli strumenti finanziari disponibili per i clienti).
Sopra il menu prima descritto ci sono i dati che identificano la società (con la possibilità tramite un funzionale e veloce motore di ricerca di trovare le sedi Fineco a noi più vicine), Chi siamo, Area stampa e Lavora con noi.
Il sito presenta in evidenza le varie modalità per contattare direttamente la Banca e il suo personale qualificato per ogni esigenza operativa o informativa. Per questo aspetto dobbiamo fare i complimenti a Fineco, in quanto è una banca che usa il canale online, ma da la possibilità ai propri clienti di contattare i suoi dipendenti in tutti i modi possibili: la live chat, il numero verde telefonico, email e tutti i social network più importanti.

Prodotti finanziari

Fineco ha la scelta di prodotti finanziari più completa possibile per quel che concerne una banca retail. In Fineco si può trovare qualsiasi prodotto, azione, fondo di investimento e si può usufruire anche degli advisor del gruppo che sono altamente competenti e possono fornirci un supporto adeguato per la scelta dell’ investimento più appropriato alle nostre esigenze e al nostro profilo di rischio.
Tra i prodotti finanziari principali : Azioni, future e opzioni Borsa Italiana, Azioni Usa, future Eurex, Cme, CFD, Forex, ETF, ETC; Obbligazioni societarie, Titoli di Stato,etc.
Fineco offre una Leva sino a 20 volte il capitale utilizzato per operare sulle azioni italiane e naturalmente la leva anche sul forex di 100.
Le commissioni per il trading online sono personalizzabili e sono degressive in base all’ operatività fatta dal cliente. Interessante è l’ iniziativa chiamata Apex che consiste in una specie di “club” per chi possiede particolari caratteristiche quali: un grande patrimonio depositato in fineco o un certo numero di eseguiti trimestrali.
Per quanto riguarda il capitolo investimenti, i fondi disponibili per i clienti sono circa 4500 fondi di 60 Case di Gestione tra le più importanti al mondo. I consulenti,specificatamente formati nel settore degli investimenti e dei servizi bancari, tramite corsi di aggiornamento professionale, forniscono un indispensabile supporto alla clientela mettendola nelle condizioni migliori per poter scegliere l’ investimento più appropriato e adeguato alle proprie esigenze.
Da citare alcune importanti opzioni e innovazioni offerte da FinecoBank alla sua clientela come il Core Unit, i Piani di accumulo (in automatico); i piani previdenziali e il servizio stop loss che permette di uscire da un investimento se si raggiunge un determinato limite di perdita deciso a priori dal cliente.

Piattaforma (Powerdesk)

La piattaforma proprietaria Powerdesk è stata continuamente implementata da Fineco in tanti anni di sviluppo e implementazione e adesso si può ritenere un prodotto di alto livello e affidabilità rispetto alle prime versioni. Fineco già nel 2000, differenziandosi dai concorrenti, ha deciso da subito di sviluppare una propria piattaforma di trading e di non affidarsi ai vari Realtick, Antana (ora Sphera), etc. La piattaforma è estremamente veloce e personalizzabile con tutti gli strumenti per fare trading in maniera professionale: grafici avanzati, Book verticale, indicatori, Notizie, spread e tutti i tipi di ordini accettati dalle varie Borse mondiali.Pur essendo estremamente completa e dalla grafica accattivante, non può ancora competere con soluzioni professionali come Sphera , Easytrade o MTS plus. 
La powerdesk è gratuita con soli 5 eseguiti al mese.

Conclusioni

FinecoBank è la soluzione migliore per tutti quelli che vogliono un servizio bancario completo e poter gestire da soli, o con l’ aiuto di un consulente qualificato, il suo patrimonio. In Finecobank troviamo tutti, ma proprio tutti gli strumenti finanziari principali e i fondi di investimento. Unico prodotto non ancora disponibile sono le assicurazioni (RCA e ramo Vita), che tramite un’ appropriata partnership, potrebbero essere fornite ai propri clienti con degli sconti.  La solidità della capo gruppo Unicredit fa preferire Fineco ad altre realtà bancarie o sim per quel che riguarda anche in trading online. Come è noto molte sim importanti negli ultimi anni sono fallite o messe in liquidazione creando diversi problemi ai clienti che si sono visti nel migliore dei casi a cercare un’ altra realtà o peggio ancora vedere i propri soldi bloccati per alcuni anni o perderne una parte. La sicurezza finanziaria in questo momento è una prerogativa essenziale a cui non si può rinunciare. Le commissioni di negoziazione sono risultate in linea con la concorrenza nel settore trading online e ritenute “appropriate” dai clienti visto il numero di eseguiti totali e la soddisfazione dei clienti che raggiunge livelli elevati.
Non condividiamo la leva offerta dalla Banca ai propri clienti: leva 20 sull’ azionario italiano e quella 100 sul forex. Pubblicizzare uno strumento cosi forte e pericoloso a tutti(anche se immaginiamo dei filtri di verifica prima della concessione, armonizzati con la direttiva mfid), può far eccedere nel suo utilizzo molti trader inesperti portandoli ad azzerare il proprio conto in poco tempo e anche la banca stessa perdere un cliente( questo discorso vale più per una banca come Fineco, che ha una clienta eterogenea e non professionale, che per sim più specializzate nel fornire servizi avanzati di trading) . Powerdesk è notevolmente migliorata e adesso è possibile consigliarla anche a trader più evoluti ed esigenti.

Benchmark Assotrader

>>Solidità finanziaria 90/100

>>Sito  90/100

>>Strumenti finanziari disponibili 95/100

>>Commissioni e costi  80/100

>>Piattaforma 85/100

>>Affidabilità 80/100

>>Professionalità personale 90/100

Voto totale 80/100

Milano Finanza: recensione e test sito web

26 Gennaio 2014, 3:48 am Scritto da
Pubblicato in Recensioni e Test

www.MilanoFinanza.it è il portale di riferimento in Italia nel settore finanziario con una homepage recentemente rivisitata tramite un accattivante template  che propone in evidenza le principali notizie finanziarie italiane e mondiali, firmate dai più importanti giornalisti del panorama finanziario italiano.
Milano Finanza fa parte dl gruppo Class Editori, casa editrice fondata da Paolo Panerai nel 1986.
Class Editori è attiva nel campo dell’ informazione tramite diversi canali informativi quali: quotidiani, periodici , agenzie di stampa, Televisioni, canali radiofonici e sistemi di video informazione presenti in alcuni aeroporti italiani. La società è stata quotata alla Borsa Italiana nel 1988. Class Editori ha fatturato di circa 94 milioni di euro al 31/12/2012. Il fatturato negli ultimi anni è calato considerevolmente per via della crisi economica che ha visto tagliare in maniera considerevole libri e giornali.
Fiore all’ occhiello di Class Editori è Milano Finanza con il suo importante e prestigioso portale che è il punto di riferimento in Italia in ambito finanziario.
Il portale offre una serie di servizi gratuiti e a pagamento che spaziano dal settore finanziario e degli investimenti, all’ editoria sino al life style tramite le diverse testate giornalistiche di riferimento.
Prendiamo adesso in esame il sito di Milano Finanza vedendo quali sono le sue caratteristiche e funzioni principali.
In alto, sotto il logo MF nel menù principale, sono disponibili tutte le riviste del gruppo class editori che possono essere consultate online tramite l’ abbonamento che si può fare direttamente dal sito. E’ possibile abbonarsi con diverse formule che prevedono sia il tradizionale giornale cartaceo, che la modalità di consultazione esclusivamente online.  Cliccando sul Il Giornale di Oggi è possibile leggere online (tramite abbonamento) il numero odierno della relativa rivista presente in edicola, oppure alle altre testate che hanno cadenza giornaliera, settimanale o mensile. Questa opportunità ha riscontrato molti apprezzamenti negli ultimi anni da parte dei clienti perché con i tablet e i computer si possono consultare la riviste immediatamente e in qualsiasi posto, rivedere l’ archivio con le notizie più importanti o gli articoli di maggiore interesse.
Nel menù Italia, Europa, Mondo, MF Dow Jones sono consultabili le notizie gratuite sempre aggiornate.
Mercatie Strumenti & Analisi offrono un motore di ricerca potente per poter trovare le quotazioni e i grafici storici di azioni, bond, future, valute o fondi di investimento.
Prima di effettuare un qualsiasi tipo di investimento proposto da un promotore, o dalla propria banca di fiducia, è sempre meglio analizzare il prospetto informativo e il grafico storico dello strumento proposto al fine di non andarlo a comprare in una situazione grafica estrema.
Nel sito ci sono anche le sezioni di tecnologia e life style con articoli interessanti su arte, salute,  auto etc.

Conclusioni
Il sito di MF presenta un’ ottima impaginazione e l’ uso di un template compatto e accattivante permette di trovare immediatamente cosa serve, senza faticare. Molto veloce e intuitivo il motore di ricerca dei titoli finanziari.
Il sito MF.it è molto ricco di contenuti di varia natura presenti sul sito con un servizio altamente professionale soprattutto per gli abbonati alle riviste. Anche le notizie e i servizi gratuiti sono comunque di grande valore. Suggeriamo alla redazione, di permettere la visione di alcuni articoli a campione delle riviste a pagamento anche per i non abbonati in modo che quest’ ultimi possano valutare le riviste, prima eventualmente di abbonarsi.

Il sito ha ottenuto la CERTIFICAZIONE ASSOTRADER

Benchmark Assotrader

>>Sito  95/100

>>Ricchezza dei contenuti: 90/100

>>Impaginazione e fruibilità dei contenuti: 95/100

>>Strumenti disponibili 80/100

>> costi delle riviste e abbonamenti 80/100

>>Affidabilità e velocità del sito 85/100

Voto totale 87/100

Questo sito utilizza cookies per migliorare il servizio. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso.