Cambio del Tick di Borsa In evidenza

30 Gennaio 2018, 11:37 pm Scritto da 
Pubblicato in Blog
Letto 162 volte

Borsa Italia SPA decide "arbitrariamente" in un radicale cambio dei parametri per il calcolo del valore del tick delle azioni quotate a Piazza Affari abbandonando il vecchio sistema basato sulle fasce di prezzo prestabilite, in favore di un criterio molto più complesso basato su più variabili, tra cui non solo fascia di prezzo ma anche capitalizzazione di mercato e dalla volatilità-

Fino ad ora se un titolo quotava in una determinata fascia il valore del tick era predeterminato (ad esempio il valore era 0.005 per qualsiasi azione con prezzo compreso fra 5 e 9.995, mentre era di 0.01 se si saliva sopra 10 Euro): da adesso i trader dovranno fare i conti con una tabella molto più complessa, che costringe ad un calcolo ogni volta (salvo evincerlo direttamente e più velocemente dal book verticale) .

Ora che il tick in borsa è cambiato i titoli possono ritrovarsi ad avere scale discrete di valori differenti anche se quotano allo stesso prezzo e, peggio ancora, per i titoli a bassa capitalizzazione può capitare c Ora titoli azionari che hanno il medesimo prezzo possono ritrovarsi ad avere tick differenti anche da un giorno all'altro solo perché hanno avuto movimenti bruschi.

La motivazione dietro il cambio del tick potrebbe risiedere nel voler aumentare in numero di " incroci di controparte" così da aumentare gli introiti di Borsa Italia: il costo corrisposto da ciascun intermediario( SIM, banche etc) è infatti costituito da una fee fissa, ovvero il costo di trasporto (solitamente tra 0.50 ed 1 euro a seconda dei volumi generati), e da una parte variabile che dipende dal numero di incroci di controparte corrispondenti questi ultimi al numero di ordini che il nostro ordine va a incrociare.

Siccome il cambio del tick così come è stato architettato di fatto aumenta il numero di possibili posizioni di prezzo tra un valore x ed un valore y, la liquidità andrà a spalmarsi su questo numero superiore di posizioni: tale fenomeno creerà livelli di book con meno pezzi e molti gap, oltre ad un aumento della volatilità e del numero di incroci.. 

Al di la del motivo reale per il quale è stato deciso di cambiare il valori dei tick (cosa già avvenuta peraltro 13 anni fa) , la cosa certa è che per chi fa scalping a book la vita sarà davvero d'ura d'ora in poi , se non impossibile, a meno che non opti per uno scalping basato sui grafici

A questo link è possibile leggere di più .

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Questo sito utilizza cookies per migliorare il servizio. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso.